Infertilità di coppia, quando il problema è maschile

 

L'infertilità di coppia ha anche una componente di infertilità maschile. Quando la qualità del seme dell'uomo non è adeguata a permettere una corretta fecondazione.

La valutazione dell'infertilità maschile comprende sia la richiesta di esami specifici quali

 

  • spermiogramma
  • dosaggio ormonale
  • visita urologica / andrologia

 

Per escludere se ci sono patologie degli organi genitali maschili e dei testicoli, che possano spiegare il motivo di questa infertilità.

Molto spesso la componente maschile viene vissuta all'interno della coppia come una sorta di responsabilità. No, questo è sbagliato! Bisogna procedere effettuando tutte le indagini per comprendere i motivi che portano all'infertilità maschile in modo da permettere alla coppia di ottenere una gravidanza.

 

Stefano Picozzi
Medico Chirurgo
Specialista in Urologia

 

 

 

Ambulatorio: