Atrofia vaginale, che cos'è? Come si cura?

Video intervista alla Dott.sa Chiara Stefani
Medico Chirurgo, Specialista in Ostetricia e Ginecologia
 
 
Atrofia Vaginale - che cos'è?
 
L'atrofia vaginale è un disturbo molto comune nelle donne dopo una certa età. Si tratta di un assottigliamento delle mucose vaginali e dei tessuti genitali. Avviene in menopausa quando cessa lo stimolo ormonale prodotto dalle ovaie.
 
Alcune donne possono soffrire di sintomi come: bruciore, prurito, mancanza di lubrificazione e secchezza vaginale, soprattutto durante i rapporti di coppia. E' un po' quello che succede, durante l'invecchiamento, a tutto il tessuto corporeo e quindi la comparsa di rughe e la mancanza di elasticità della pelle.
 
Atrofia Vaginale -  come si cura?
 
L'atrofia vaginale è stata fin ora trattata con terapie locali a base di ormoni, quindi con ovuli, candelette, creme vaginali. Che hanno lo svantaggio di dover essere applicate quotidianamente dalla donna, e di non avere più il loro effetto nel momento in cui vengono sospese.
 
 
Atrofia Vaginale -  è vero che si può curare con il laser? E' doloroso?
 
Ci sono diversi tipi di laser a disposizione che utilizzano fonti diverse. Ci sono laser a CO2, e laser più delicati all'ErbiumL'Erbium ha il vantaggio di essere una luce morbida, che non crea ablazioni dei tessuti. Inoltre ha il vantaggio di avere dei protocolli specifici già tarati, e quindi senza bisogno di operatore, legati al disturbo che si vuole trattare.
 
Per quanto riguarda l'Atrofia Vaginale, il trattamento dura pochi minuti, ma con questo laser possiamo andare a curare anche altri tipi di patologie, come l'incontinenza urinaria o il rilassamento vaginale.
 
Atrofia Vaginale - è necessario ripetere il trattamento laser?
 
La seduta dura dai 10 ai 15 minuti ed è indolore. I benefici si riscontrano già dopo le prime due settimane con la ripresa della funzionalità vaginalemigliore lubrificazione e attenuazione dei sintomi.
 
Per rendere il trattamento efficace è necessario ripeterlo dopo circa un mese dalla prima seduta, per 2 o 3 volte, a seconda delle esigenze individuali.
 
Atrofia Vaginale - ci sono buone aspettative di guarigione?
 
Per il momento si hanno a disposizione controlli di donne che hanno effettuato il trattamento laser da circa un anno, e continuano a mantenere i benefici ottenuti. Essendo un trattamento che non ha ne effetti collaterali, ne contro indicazioni è possibile comunque fare dei trattamenti di mantenimento in base alle esigenze della donna.

Ambulatorio: